SPADA VS GEOGRAFO A ROMA – MANCANO 10 GIORNI

Mancano solo 10 giorni al derby tutto romano,
Tutti gli appassionati di boxe conoscono il trentasettenne Spada, già campione mondiale silver e sfortunato sfidante al titolo mondiale di categoria (perse due volte contro il tedesco Sebastian Zbik, nel 2009 e 2010, ed una per Ko contro il messicano Marco Antonio Rubio nel non troppo lontano 2014).

Meno “personaggio” il suo sfidante di 11 anni più giovane e cioè Mirko Geografo, pugile completo da tenere nella giusta considerazione seppur dall’esperienza decisamente meno significativa.

Il match è di quelli che non potranno non garantire suspance ed emozioni presentando diversi spunti di interesse.

Info e Biglietti

La difesa di Spada contro Geografo a Roma: il programma della riunione dell’11 Maggio

Sarà una sfida al formicotone quella che avrà luogo a Roma l’11 Maggio prossimo presso il Palagems di Via del Baiardo 25 e che vedrà impegnati Domenico Spada (43-6-0), attuale campione italiano dei pesi medi, e Mirko Geografo (10-1-1).

Tutti gli appassionati di boxe conoscono il trentasettenne Spada, già campione mondiale silver e sfortunato sfidante al titolo mondiale di categoria (perse due volte contro il tedesco Sebastian Zbik, nel 2009 e 2010, ed una per Ko contro il messicano Marco Antonio Rubio nel non troppo lontano 2014).

Meno “personaggio” il suo sfidante di 11 anni più giovane e cioè Mirko Geografo, pugile completo da tenere nella giusta considerazione seppur dall’esperienza decisamente meno significativa.

Il match è di quelli che non potranno non garantire suspance ed emozioni presentando diversi spunti di interesse.

Domenico Spada (Paciucci Champion Club) – vuole avere al più presto una nuova opportunità internazionale ed è motivato dal fatto di tornare a combattere nella sua città natale (l’ultima volta risale al 2010).

Geografo si gioca il match della vita, un dentro o fuori che vuole cogliere per dare lustro al suo ambizioso passaggio al professionismo avvenuto tre anni fa sotto l’egidia del manager Davide Buccioni.

Nel sottoclou spicca il rientro di Manuel Lancia (14-2-0), già campione italiano dei pesi Leggeri e sfidante al titolo Europeo, che incrocerà i guanti contro il rumeno – residente in Sicilia – Ciprian Albert (6-5-0).

Un match impegnativo per il generoso allievo del maestro Fiori di cui non possiamo non ricordare l’incredibile match vinto contro il belga Jean Pierre Bauwens nel 2015 che gli valse la cintura dell’Unione Europe e che torna sul ring dopo la dura sconfitta patita per mano del fortissimo finlandese Edis Tatli, il 17 Dicembre del 2016.

Ma non è finita.

Il Supermedio pugliese Luca Capuano (7-0-0) affronta il ventitrenne di Ceccano Alex Marongiu (6-9-0), nei Massimi Leggeri Gabriele Guainella (4-0-0), reduce da un entusiasmante successo ottenuto in Svezia contro Marcus Alberts, sfida l’esperto e coriaceo Yassine Habachi (5-10-2) mentre il Piuma Christopher Mondongo (2-1-0) della Lupa Boxe del maestro Franco Piatti se la vedrà con Luca Genovese (4-11-5).

L’organizzazione sarà a cura della Buccioni Boxing Team.

Sull’evento sarà possibile puntare attraverso il sito di Dominobet.it

Per info e biglietteria rivolgersi a Boxeofficelazio.it

Il 9 marzo torna la grande boxe nella capitale

Il 10 marzo torna la grande boxe nella capitale e come sempre targata BBT Boxing Team.
L’ evento pugilistico che si terrà al Palagems di Roma , via del Bajardo 25 (Tor Di Quinto) , sarà una riunione a dir poco infuocata , ben cinque incontri tra professionisti con il clou che vedrà protagonisti il pugile di casa e attuale campione italiano in carica Simone Federici (12. 1 . 1) , contro l’espertissimo , già campione italiano, già campione della comunità europea Maurizio Lovaglio ( 21.14 .0) , in palio il titolo italiano dei Cruiser.
Sottoclou d’eccezione tra mediomassimi si sfideranno per un derby tutto romano Francesco Cataldo ( 6.4.0) allenato dal maestro Vittorio Oi e il prospect in costante ascesa Luca D’ortenzi ( 7.0.0)
Il fresco Campione Italiano dei pesi piuma Mauro Forte (8.0.1) , titolo conquistato contro Nicola Cipolletta( 13.6.2) per ko alla terza ripresa , continua a stupire con la sua tecnica , velocità ed intelligenza pugilistica. Il suo avversario sarà il coriaceo Kerstimn ( the Bullet) Brown (5.1.0.
Farà parte della riunione , anche il talentoso pugile di Ostia , Kevin di Napoli ( 4.1.1) che si batterà contro Claudio Kraiem ( 3.6.1) in un match sulle sei riprese.
A chiudere l’imbattuto peso medio romano , Khalil El Harraz ( 6.0.1) Il potente fighter avrà di fronte il forte Maltese, Christian Schembri ( 11.3.0) .

Per info e biglietti: buccioniboxingteam.com facebook: bbt boxing team

BBT – 2018 Costruire una speranza

Alcuni pugili della BBT ieri hanno fatto visita all’ associazione Andrea Tudisco che si occupa di dar sostegno economico e ospitalità alle famiglie meno abbienti che vengono a Roma per curare i propri bimbi malati.
Nel 2018 la BBT ha il compito di costruire un’ ulteriore stanza per l’ospitalità delle famiglie. In tutte le riunioni pugilistiche saranno collocati degli enormi bussolotti dove fare la beneficenza. Nel corso dell’anno vi aggiorneremo su quello che stiamo realizzando solo ed esclusivamente con il contributo degli amici della boxe.
Grazie ai campioni che ieri hanno visitato per la prima volta il centro……i pugili e la boxe sono anche questo!!!!! Mauro Forte, Kevin Di Napoli, Vincenzo Bevilacqua, Simone Federici, Mario Alfano, Mirko Geografo, Khalil El Harraz

GRANDE BOXE A SANTO STEFANO TARGATA BBT

Ritorna il Santo Stefano pugilistico nella capitale con La BBT che mette su un programma professionistico di prim’ordine.
Nei pesi superleggeri Luca “Bacarozzo” Papola ( 3.0.1) offronta il pugile croato Robert Causevic (1.1.0). Il pugile di Campagnano allenato dal maestro Valentino Tazza risale sul ring dopo la bella vittoria sullo stoico Roberto Ruffini.
Nei pesi medi l’ imbattuto atleta romano Khalil El Harraz (5.0.1) se la vedrà contro il pericoloso Frane Radnic che vanta un record di undici vittorie e quattro sconfitte con ben otto successi prima del limite.
Nei pesi welter il chietino Emanuele Cavallucci (6.1.1) disputa un test importante contro l’ atleta nicaraguense Felix Matamoros (9.15.0).
Il clou della riunione pugilistica e’ riservato al campione italiano in carica dei piuma Mauro ” THE STRONG” Forte (8.0.1) che incrocerà i guanti con il rumeno residente ad Ostia Gheorge Trandafir (5.3.2)

Appuntamento a martedì 26 dicembre alle ore 17.00 presso il Palaurelio di Via Boccea 358 per l’ ultimo appuntamento professionistico del 2017 targato BBT
Ingresso 15 euro only bordoring.