TITOLO UNIONE EUROPEA PESI GALLO: Giodi SCALA vs Hassan AZAOUAGH

SKM_C224e15111613280_0001Finalmente torniamo a fare il nostro lavoro, dopo tante polemiche ed eventi che poco avrebbero a che fare con la nobile arte, vogliamo parlare di vera boxe e come sempre noi della BBT manteniamo le promesse fatte! Ora possiamo davvero affermare che sarà un grande evento! Sottosclou d’eccezione con Mirco Ricci e Felice Moncelli oltre all’imbattuto pugile locale Alessandro Micheli.

Tutte le info le trovate qui: TITOLO UNIONE EUROPEA PESI GALLO

BBT e vedi solo grande boxe!

La grande boxe a Roma-Lancia alla conquista del Titolo dell’Unione Europea

Tutto pronto per la grande serata di pugilato di questa sera organizzata dalla BBT Productions presso il Palazzetto dello Sport di Fiumicino (Viale Danubio).

La diretta di DeeJay Tv sarà alla 23 e la presentazione sarà a cura del ring announcer Valerio Lamanna.

Previsto il tutto esaurito.

Gli ultimi biglietti sono acquistabili direttamente presso i botteghini del Palazzetto (prezzi da 14 a 25 Euro).

Ma veniamo agli incontri.

Main event sarà il match, valevole per il Titolo dell’Unione Europea dei pesi leggeri, tra il detentore belga Jean Pierre Bauwens (37-1-1) ed il nostro Manuel Lancia (12-1-1) che abbiamo intervistato alla vigilia dell’attesa sfida.

“Sono consapevole di combattere contro un pugile fortissimo, uno dei migliori al mondo nella sua categoria di peso, ma questo fatto mi stimola. Mi sento carico, come prima della sfida contro Di Silvio. Mi sono allenato bene, è stata una preparazione lunghissima iniziata a Miami diversi mesi fa. Il match è stato spostato ed ho avuto modo di non lasciare nulla al caso. Non penso che il combattimento durerà dodici riprese. Bauwens è un grande fighter, viene sempre avanti con colpi dritti e lo fa per tutta la durata dell’incontro, ma io sono pronto a dare battaglia. Mi auguro che la strategia messa a punto con il mio staff tecnico possa sovvertire i pronostici”

Ed effettivamente il pugile romano non parte da favorito.

Il ventisettenne belga può contare su uno “score” d’eccezione caratterizzato da 22 vittorie (su 37) prima del limite.

La sua unica sconfitta – per majority decision – risale al 19 Aprile del 2013 per mano di Ruben Nieto (16-1-0), ottimo pugile spagnolo capace di dare filo da torcere al nostro Michele Di Rocco in un combattimento valido per il Titolo Europeo (uscì sconfitto ai punti ma di strettissima misura).

Ma nella boxe, più che in altri sport, i pronostici lasciano il tempo che trovano.

Lancia è pugile integro, con alle spalle un solo passo falso (contro Massimiliano Bellisai) e tante prestazioni convincenti (come scordare i due vibranti incontri contro Pasquale Di Silvio ed il successo contro Gianluca Ceglia).

In questo senso riteniamo che possa dare filo da torcere al campione in carica e regalarci tante emozioni, così come ha fatto in quasi tutte le sue apparizioni.

La stessa serata serata ospiterà un altro incontro titolato, quello tra Daniele Moruzzi (16-1-0) e Salvatore Annunziata (17-7-6).

In palio la cintura del Mediterraneo dei pesi Medi.

Il primo, di Fiumicino, è stato nell’ultimo anno stabilmente ai primi posti della classifica italiana di categoria e mira alla più prestigiosa cintura tricolore.

Il secondo, napoletano, può vantare su una maggiore esperienza internazionale avendo già combattuto (seppur da peso superwelter) in Germania con pugili di ottimo livello (Jack Culcay, Marcos Nader, Dominik Britsch) ma sembra vivere la fase discendente della sua carriera agonistica.

Ottimo il resto del sottoclou.

Il superpiuma Mario Alfano (5-0-1) sfiderà il francese Jean Noel Alvarez (4-16-1) in un incontro che precederà la sua sfida al titolo italiano di categoria mentre il piuma Alessandro Lozzi (5-2-0) salirà di nuovo sul ring contro Luca Genovese (0-2-0) già sconfitto poco più di un anno fa.

Nella stessa categoria di peso l’imbattuto e promettente Alessandro Micheli (3-0-0) incrocerà i guanti con il rumeno residente ad Ostia GheorgheTrandafir (2-1-2).

Decisamente interessanti anche le sfide tra il ventiduenne superwelter romano Damiano Falcinelli (4-0-0) e Roberto Ruffini (5-5-3) e – nella categoria dei pesi massimi – tra Mattia Faraoni (1-0-0) ed Elidon Gaba (1-2-0).

In apertura previsto un incontro tra i due neo pro Valerio Mazulla e Glauco Cappella.

Stefano Buttafuoco

TITOLO UE PESI LEGGERI: LANCIA vs BAUWENS

La segreteria generale dell’EBU ha reso noto l’intento di Buccioni Boxing Team in merito all’organizzazione della difesa ufficiale del titolo dell’Unione europea dei pesi leggeri: il match tra il campione Jean Pierre Bauwens e lo sfidante obbligatorio Manuel Lancia avrà luogo a Roma il 3 ottobre prossimo. Lo scorso 9 giugno avevamo dato notizia dell’esito dell’asta per l’aggiudicazione del combattimento tra il belga e l’italiano: l’organizzazione romana BBT Productions aveva ottenuto l’aggiudicazione con l’offerta di Euro 15.859,00 che aveva soppiantato la proposta di Euro 12.505,00 sottoscritta dalla società promotrice belga Lisbet Noens.
Lancia, 28 anni compiuti, sta accrescendo l’esperienza professionistica allenandosi in una delle più note palestre di Miami in Florida. Il romano, dopo la cintura di campione italiano della categoria, posseduta dal luglio 2013 al dicembre 2014 – quando ha dovuto cederla a Ballisai – dopo tre sfide vittoriose, desidera fortemente il prezioso alloro dell’Unione europea per estendere i suoi orizzonti internazionali. Professionista dal dicembre 2011 ha combattuto l’ultimo match lo scorso 2 maggio quando ha portato il numero delle vittorie a quota 12 (3 prima del limite), contro 1 sconfitta ed 1 risultato di parità.
Il confronto con Bauwens, 27 anni compiuti, è particolarmente insidioso per la lunga esperienza accumulata dal belga fin dal suo debutto del settembre 2007. Da quella data ha sommato 37 successi (22 prima del limite) contro 1 sconfitta, rimediata sul suolo amico di Gent nell’aprile 2013 contro lo spagnolo Ruben Nieto per la vacante cintura dell’Unione europea dei pesi superleggeri. È salito sul trono dell’Unione europea dei pesi leggeri nel giugno dell’anno seguente quando ha spodestato l’ungherese Gyorgy Mizsei Jr (vincitore dell’italiano Brunet Zamora), demolendolo in 5 riprese. L’ultima sua apparizione in pubblico risale al febbraio di quest’anno in occasione della vittoriosa difesa del suo titolo contro il francese Yoann Portailler: successo unanime ed ampio in 12 riprese.

Fonte: Boxe & note

Manuel Lancia per la terza volta campione d’italia

A Ostia Lido il tricolore dei pesi leggeri rimane al campione Manuel Lancia che batte ai punti e con verdetto unanime Pasquale Di Silvio. La rivincita ha avuto lo stesso verdetto del luglio 2013 ma con un punteggio più ampio, Dieci riprese combattute dove il più giovane Lancia ha espresso tutta la sua potenza e freschezza atletica. Il match si annuncia esplosivo quando Lancia al secondo round esplode un potente sinistro che manda al tappeto Di Silvio. “El Puma” è bravo a evitare altri colpi e termina la ripresa senza altri danni .Al quarto round Di Silvio si ferisce e certamente l’incidente non l’aiuta a rovesciare le sorti del match. Lancia piomba sullo sfidante a folate e colpisce duro questo è il leit -moti v del duello , Di Silvio mette insieme alcune riprese dove emergono le antiche qualità tecniche ma in un match caratterizzato da una grande intensità è l’attaccante Lancia che risulta in vantaggio ai punti già oltre il settimo round . Di Silvio chiude bene la nona ripresa, ma nella decima è ancora Lancia che mena la danza . I cartellini 96 a 93 – 97 a 91 – 98 a 92.

[Fonte: boxeringweb.net]

Aggiornamento sull’evento del 18 Luglio

Da domani 19 Luglio cominceremo ad inserire tutte le news sull’incredibile serata organizzata dal grande Davide Buccioni e dallo staff della BBT. Se non volete perdervi i video, le foto e tutti gli aggiornamenti su i nostri campioni vi consigliamo di iscrivervi al nostro sito basta inserire la propria mail nello spazio dedicato che trovate nella HOME del sito sotto i nostri partners, ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Grazie a tutti

BBT e vedi solo grande boxe!!