Grazie Giovanni!
Vedendo il tuo incontro mi sono venute in mente alcune riflessioni. Mi sono reso conto che noi italiani siamo Giovanni De Carolis, spesso non sappiamo di esserlo, ci lamentiamo, viviamo nel passato ricordando successi e glorie d’altri tempi, pensiamo sempre di essere gli ultimi ma tu ieri sera ci hai ricordato che noi italiani viviamo di straordinario, di eccellenze, di cigni neri. Il nostro popolo non รจ ordinario e tu lo hai dimostrato, avevi tutto contro ma sei stato immenso. Quel gancio destro arrivato alla fine di un lavoro costante su Feigenbutz, costruito in anni di sacrificio in palestra, le missioni impossibili sono per gli ordinari. Ricordiamo noi siamo Italiani, noi siamo Giovanni!

Un grazie alla BBT, che mantiene le promesse. BBT e vedi solo grande Boxe!