Sarà una sfida al formicotone quella che avrà luogo a Roma l’11 Maggio prossimo presso il Palagems di Via del Baiardo 25 e che vedrà impegnati Domenico Spada (43-6-0), attuale campione italiano dei pesi medi, e Mirko Geografo (10-1-1).

Tutti gli appassionati di boxe conoscono il trentasettenne Spada, già campione mondiale silver e sfortunato sfidante al titolo mondiale di categoria (perse due volte contro il tedesco Sebastian Zbik, nel 2009 e 2010, ed una per Ko contro il messicano Marco Antonio Rubio nel non troppo lontano 2014).

Meno “personaggio” il suo sfidante di 11 anni più giovane e cioè Mirko Geografo, pugile completo da tenere nella giusta considerazione seppur dall’esperienza decisamente meno significativa.

Il match è di quelli che non potranno non garantire suspance ed emozioni presentando diversi spunti di interesse.

Domenico Spada (Paciucci Champion Club) – vuole avere al più presto una nuova opportunità internazionale ed è motivato dal fatto di tornare a combattere nella sua città natale (l’ultima volta risale al 2010).

Geografo si gioca il match della vita, un dentro o fuori che vuole cogliere per dare lustro al suo ambizioso passaggio al professionismo avvenuto tre anni fa sotto l’egidia del manager Davide Buccioni.

Nel sottoclou spicca il rientro di Manuel Lancia (14-2-0), già campione italiano dei pesi Leggeri e sfidante al titolo Europeo, che incrocerà i guanti contro il rumeno – residente in Sicilia – Ciprian Albert (6-5-0).

Un match impegnativo per il generoso allievo del maestro Fiori di cui non possiamo non ricordare l’incredibile match vinto contro il belga Jean Pierre Bauwens nel 2015 che gli valse la cintura dell’Unione Europe e che torna sul ring dopo la dura sconfitta patita per mano del fortissimo finlandese Edis Tatli, il 17 Dicembre del 2016.

Ma non è finita.

Il Supermedio pugliese Luca Capuano (7-0-0) affronta il ventitrenne di Ceccano Alex Marongiu (6-9-0), nei Massimi Leggeri Gabriele Guainella (4-0-0), reduce da un entusiasmante successo ottenuto in Svezia contro Marcus Alberts, sfida l’esperto e coriaceo Yassine Habachi (5-10-2) mentre il Piuma Christopher Mondongo (2-1-0) della Lupa Boxe del maestro Franco Piatti se la vedrà con Luca Genovese (4-11-5).

L’organizzazione sarà a cura della Buccioni Boxing Team.

Sull’evento sarà possibile puntare attraverso il sito di Dominobet.it

Per info e biglietteria rivolgersi a Boxeofficelazio.it