Il pugilato professionistico cerca di dare segnali di risveglio attraverso riunioni di qualità capaci di attirare nuovi appassionati di boxe.

Una di queste è sicuramente quella allestita Sabato prossimo 28 Gennaio dalla BBT Productions presso il Palazzo dello Sport di Frosinone.

Micheli_primo_piano_2

Il main event sarà rappresentato dalla sfida tra Daniele Limone (15-4-1) e Alessandro Micheli (6-0-1) valida per il Titolo Italiano dei Superlpiuma.

Un match decisamente interessante per le diverse caratteristiche dei due pugili.

Più potente e istintivo il ventiquattrenne Micheli, più tecnico e lineare il trentaduenne torinese Limone.

Limone__in_WSB

Quest’ultimo in particolare già è stato campione italiano dei piuma e sfidante al titolo dell’Unione Europea nella stessa categoria di peso per cui potrà contare su una indubbia maggiore esperienza, ma il match sembra essere veramente molto equilibrato ed aperto ad ogni risultato.

Notevole il sottoclou che vedrà il ritorno sul ring di Sven Paris(31-6-0) che affronterà l’ungherese Gergo Vari (19-16-1).

Paris non combatte da Aprile del 2012 ed è già stato campione italiano dei pesi welter e superwelter e campione Intercontinentale Wba. 

Si tratta di un pugile generoso capace per anni di infiammare gli animi degli appassionati di boxe italiani e non solo.

Il suo ritorno all’attività agonistica suscita molta curiosità, vedremo se questa sua assenza prolungata avrà intaccato le indiscusse qualità dell’atleta.

Oltre a lui saliranno sul ring il mediomassimo Adriano Sperandio (6-0-0) contro l’ungherese Jozsef Racz (7-13-1), pugile da tenere d’occhio capace già di sconfiggere Luca Podda.

Un incontro difficile per l’imbattuto romano in procinto di battersi per il titolo italiano di categoria dopo sei match da professionista che lo hanno sempre visto convincente vincitore.

Previsti poi altri 4 match.

Il già campione dell’Unione Europea dei pesi gallo Giodi Scala(10-3-0) se la vedrà con il coriaceo Gheorghe Trandafir (4-3-2), il peso medio Antonio Di Mario (2-2-1) con Amedeo Maurizio (1-15-1), il ventiduenne peso welter di Ceccano Federico Cerelli (2-0-0) con Daniele Iacovissi (1-2-0) mentre Davide Faraci (1-0-0) incrocerà i guanti con l’inglese Will Cairns (1-2-0).

Quest’ultimo è un mediomassimo dalla doppia cittadinanza (italiana e svizzera) con all’attivo più di 170 incontri da dilettanti e sul quale il manager Davide Buccioni sembra voler puntare in modo deciso.

Le operazioni di peso avranno luogo Venerdi a partire dalle ore 16 presso la Sala Conferenze dell’hotel Cesari (Via Albinoni, 275 – Frosinone)

Già venduti – nonostante la prevista e confermata diretta su Rai Sport – più di mille biglietti.

Si va verso il tutto esaurito e verso una grande serata di emozioni

STEFANO BUTTAFUOCO